Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Appennino e Verde La Giornata Verde dell'Emilia Romagna

La Giornata Verde dell'Emilia Romagna

Oltre 80 eventi in cartellone, 9 province coinvolte, 2 parchi nazionali  e tante oasi protette: sono i numeri della Giornata Verde Emilia Romagna 2014 in programma lunedì 2 giugno in tutta la regione. Una grande festa della montagna e del verde, un appuntamento per far vivere a tutti una giornata in un ambiente naturale e incontaminato a ritmo slow. Con la presenza di ben due parchi nazionali - il Parco delle Foreste Casentinesi e il Parco Tosco Emiliano - e immense riserve naturali, l'Emilia Romagna si distingue infatti per essere uno dei territori più verdi d’Italia.

 

 

L’invito è per tutti, piccoli e grandi, ma soprattutto per chi vive in città e forse non sa che in Emilia Romagna a meno di un’ora di auto da ogni capoluogo ci sono oasi naturali e luoghi storici da visitare.

 

L’Appennino si gusta piano e in tutto relax: a piedi, in bicicletta, a cavallo o in barca. Si potrà così scoprire anche la cultura di questi territori, senza dimenticare l’enogastronomia tipica. Abbinati ai vari appuntamenti ci sono poi pacchetti per tutte le tasche e passeggiate a partire da 5 euro, consultabili sul sito Appennino e Verde.

 

Ecco alcune esperienze - ma sarebbe meglio dire emozioni - che si potranno vivere alla grande festa della montagna, dei parchi e delle aree protette della regione.

 

Grazzano Visconti (PC) propone la quarta edizione del “Festival dei gufi”: una manifestazione rivolta a tutti, non solo per addetti ai lavori, interamente dedicata al mondo dei rapaci notturni. L’obiettivo è quello di far conoscere e divulgare la salvaguardia della natura selvatica di queste specie protette. Ci si potrà divertire tra mostre d’arte, un grande mercatino per collezionisti, temi fantasy, pittura, scultura, fotografia, musica, artigianato, gastronomia, convegni e tavole rotonde.

 

Al Castello di Scipione (PR) i bambini, vestiti da elfi, fate, fauni, folletti e maghi, cavalieri e damigelle, diventano i protagonisti di una grande, emozionante avventura: salvare il “Castello Incantato” e il suo bosco dalla maledizione dello Stregone Moebius. Il biglietto consente anche l’accesso alla visita guidata storica del Castello e al grande giardino che verrà aperto al pubblico per l’occasione con la possibilità di pic-nic a base di prodotti del territorio a chilometro zero.

 

Il Parco Avventura Cerwood di Cervarezza (RE) ha in calendario due giornate dedicate al “Risveglio del Bosco”: un’avventura da vivere con tutta la famiglia attraversando il Sentiero degli Gnomi alla ricerca del piccolo popolo, scoprendo la biodiversità del Parco Nazionale Appennino Tosco- Emiliano. Saranno funzionanti per tutta la giornata i percorsi sugli alberi e tante altre attività del Parco Cerwood. Da non perdere la “Slow walk”, una passeggiata da Cervarezza fino alla vetta del Monte Ventasso, tra le Fonti di Santa Lucia, il Lago Calamone e l’oratorio di S. Maria Maddalena.

 

Al Parco Regionale del Frignano (MO) è in programma un’escursione con Itinerando Emilia Romagna e VivIparchi: un percorso tra alberi secolari e paesaggi suggestivi, pranzo al sacco e merenda montanara in agriturismo.

 

Bologna propone quest’anno un viaggio nella storia attraverso “La Via degli Dei”, percorso trekking sull’antica strada romana che da Bologna portava a Firenze: la Flaminia Militare. Lungo il percorso sono visibili diversi tratti di ciottolato romano. Da non perdere il viaggio “Sui sentieri di Goethe”, da Bologna a Firenze un viaggio entusiasmante e vario che collega l’Emilia alla Toscana, un trekking adatto a tutti attraverso territori con ambienti mutevoli e pregevoli diversità ambientali.

 

A Ferrara si pedala tra arte e oasi naturali con “Primavera Slow”. Per il 2 giugno si potrà scegliere tra eventi ed escursioni in tutto il territorio del Parco del Delta del Po: escursioni a piedi, in barca, passeggiate a cavallo, escursioni notturne per osservare le stelle e ascoltare i suoni della natura. Da non perdere “Slowemotion”: tutto il giorno capanni fotografici nelle Valli di Argenta.

 

A Brisighella (RA) è in calendario un weekend per ricordare il passato medievale: eventi e rievocazioni storiche, spettacoli diffusi e itineranti alla Rocca Veneziana che sovrasta da un picco di roccia gessosa l’antico e caratteristico borgo medioevale di Brisighella.

 

A Santa Sofia (FC) la Giornata Verde sarà ricchissima di eventi per tutti, grandi e piccoli. Da mattina a sera l’intero paese sarà animato da numerose attività per promuovere l’Appennino. In programma passeggiate, escursioni in bicicletta, pranzi e cene a base di prodotti tipici locali e conclusivo evento musicale.

 

In Valmarecchia (RN) due giorni di percorsi guidati per raggiungere la Rocca di San Leo e il Castello di Montebello, attraversando boschi e crinali sul fiume Marecchia. L’offerta per tutte le province quest’anno è “Speciale Golf”: pacchetto Full Week – Circuito Emilia Romagna (25 Campi da Golf e 24 Golf Hotels in Emilia Romagna). Prezzo a partire da euro 540 a persona (7 notti in B&B + 5 green fees nei campi di Emilia Romagna).

 

Da Piacenza a Rimini sono dunque tanti gli appuntamenti per un ricco weekend fra trekking, uscite in barca sui fiumi e su laghi di montagna, degustazioni di prodotti tipici, il tutto organizzato dall’Unione di prodotto Appennino e Verde.

 

Consulta il programma completo e le offerte soggiorno su
www.appenninoeverde.it

Ultimo aggiornamento 26/05/2014

Azioni sul documento

Visualizza la mappa di Google dell'Appennino

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.





mese anno
mese anno