Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Appennino e Verde Maggio in bici. Gli eventi ciclistici in Romagna

Maggio in bici. Gli eventi ciclistici in Romagna

La bella stagione porta con sè belle occasioni per sfruttare al massimo le temperature favorevoli e godersi la natura e la vita all'aria aperta. Per gli appassionati delle due ruote l'appuntamento a maggio è in Emilia-Romagna, che diventa la patria del ciclismo.

 

 

L'intero mese sarà marchiato dal Giro d'Italia, corsa ciclistica nota in tutto il mondo che quest'anno celebra l'edizione numero 100. Da quel mattino del 13 maggio 1909 sono passate in rassegna 99 edizioni che sono un viaggio nella storia del nostro Paese e un punto di riferimento dell’epopea sportiva. Il giro, costituito da 21 tappe con partenza ad Alghero il 5 maggio e arrivo a Milano il 28 maggio, nella sua risalita dello stivale il 18 maggio fa la sua 12° tappa da Forlì a Reggio Emilia, per una lunghezza di 237 km. Da qui il 19 maggio prende poi il via la 13° tappa Reggio Emilia - Tortona, per un tracciato di 162 km. Nei due giorni, le piazze reggiane ospiteranno i "Villaggi di gara", spazi dedicati a sponsor e a materiali sportivi.

 

 

In Riviera il primo appuntamento è a Cattolica e Gabicce Mare con la Granfondo degli Squali il 13 e 14 maggio. Sono due i percorsi, uno lungo di 145 km, dislivello 2400 metri, e uno corto di 80 km, dislivello 1250 metri. La partenza è dall`Acquario di Cattolica ore 08.00 con arrivo a Gabicce Monte, da dove si potrà avere una vista mozzafiato sulla Riviera Adriatica di Romagna e Marche, immersi nel Parco Naturale Monte San Bartolo. Una volta arrivati, a Gabicce Monte sarà poi il tanto atteso momento del Maxi Ristoro con una gustosa grigliata di pesce azzurro e piadina romagnola su quello che viene chiamato il "balcone dell'Adriatico".

 

Il percorso a due ruote prosegue e arriva fino a Cesenatico, patria dei paesaggi contraddistinti dal mare all'orizzonte, le dolci colline, la lussureggiante pineta e quell'inconfondibile odore di salsedine.

 

 

Domenica 21 maggio torna la leggendaria Nove Colli giunta alla 47° edizione, da sempre appuntamento di punta nel calendario dei ciclisti. La gara è diventata anche l’occasione per una serie di manifestazioni ed eventi di notevole interesse che animano il finesettimana coinvolgendo non solo gli appassionati e gli iscritti alle gare, ma anche un vasto pubblico di accompagnatori che ne approfitta per prendere la prima tintarella e per degustare i piatti della rinomata cucina a base di pesce.

 

La gara della Gran Fondo prende il via dal Porto Canale di Cesenatico alle sei di mattina per un percorso che dalla costa porta nelle colline dell'entroterra. E' l’appuntamento cicloturistico più partecipato d’Europa, apprezzato sia dagli atleti professionisti, sia dai tanti appassionati che vogliono provare il brivido di una corsa con le carte in regola per intensità e difficoltà, che ognuno affronta come può e come vuole. Si tratta di una pedalata di 210 chilometri che prevede il superamento di nove colli, da cui il nome. Il percorso presenta anche un tracciato alternativo di 130 chilometri per i cicloamatori un po’ più “pigri”. Fra gli appuntamenti immancabili al momento dell'arrivo anche quest'anno non è da perdere il tradizionale Pasta Party per tutti e, novità 2017, lo spettacolo Brumotti Show con il noto personaggio televisivo e campione di bike trial italiano.

 

Fra appassionati di bici, ruote, gare e paesaggi vissuti con il vento in faccia, la “Nove Colli” è il punto di partenza da cui si diramano altre iniziative a tema, che rendono di fatto Cesenatico "il tempio delle due ruote".

 

I giorni precedenti la Nove Colli, il 19 e 20 maggio, sul lungomare, la suggestiva cornice di piazza Costa ospita l'esposizione internazionale del cicloturismo, Ciclo & Vento: la qualificata vetrina con un'ottantina di stands dove ammirare le ultime novità tecnologiche e meccaniche dei marchi più prestigiosi delle due ruote, con ampio spazio dedicato a tutta la serie di accessori, prodotti dietetici, integratori alimentari, abbigliamento. Non mancheranno stand con preparatori atletici qualificati per offrire consulenze ai ciclisti e ai cicloamatori, e performance di alto livello. Con oltre 30.000 visitatori l'anno, il festival si è classificato come uno degli appuntamenti espositivi, dedicati alle due ruote, più importanti d'Europa.

 

 

Sabato 20 e domenica 21 maggio il tracciato della nove colli viene percorso non solo in bici ma anche a piedi. Il nastro della partenza viene tagliato alle ore 12.00 sul porto canale in via Armellini, per dare il via alla Nove Colli Running, gara podistica di 200 km sullo stesso tracciato della Gran fondo cicloturistica. E dalle ore 18.00 si segna invece la partenza della 9° edizione del “Brevetto A.C.P. Randoneé by Night Memorial Dario Beltrambini", manifestazione cicloturistica amatoriale in notturna, sempre sullo stesso percorso della Nove Colli, con arrivo la mattina di domenica 22.

 

Alle 15.30 da Piazza Marconi parte poi la 6° edizione della Mini Granfondo Nove Colli, pedalata attraverso due percorsi, uno di 10,2 e l’altro di 5,2 km, per i ragazzi dai 7 ai 14 anni.

 

In occasione di questi eventi a due ruote Cesenatico propone in esclusiva pacchetti riservati agli amanti delle due ruote e accompagnatori a tariffe vantaggiose.

 

 

Il mondo delle due ruote è arrivato... sei pronto a correre anche tu?

 

Ultimo aggiornamento 08/05/2017

Azioni sul documento

Visualizza la mappa di Google dell'Appennino

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.





mese anno
mese anno