Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Appennino e Verde Parchi avventura Parco Avventura Valtrebbia

Parco Avventura Valtrebbia

Il Parco Avventura Valtrebbia sorge nel territorio di Piacenza all'interno della grande Pineta di S. Agostino a Coli, piccolo paesino di media montagna situato nelle immediate vicinanze della storica cittadella di Bobbio. Si tratta di un luogo di partenza e di arrivo di vari sentieri che si intrecciano ai piedi del monte Tre Abati e che conducono alle cime di S. Agostino e Monte Capra, con una vista spettacolare sui Piani di Aglio e sulla splendida Val Trebbia, famosa per il suo fiume dalle acque cristalline e per i suoi tortuosi meandri.

 


Al parco, realizzato nel 2013 nel completo rispetto della natura - si possono infatti anche trovare nidi al di sotto delle piattaforme -, si può vivere un'esperienza entusiasmante e coinvolgente, con attività a misura sia di grandi che piccini.

 

Oltre ai due percorsi Pratica ci sono i percorsi Giallo e Arancio per i piccoli alti da 100 a 140 cm, mentre per i ragazzi sopra i 140 cm di altezza e gli adulti vi sono tre percorsi suddivisi per grado di difficoltà, il Verde, il Blu e il Rosso, quest'ultimo un percorso molto ambito ma con qualche passaggio complicato. Sono inoltre presenti un piccolo percorso Baby per bambini da 1 a 4 anni e l’arrampicata sugli alberi Tree Climbing.

 

Gli instancabili possono poi praticare uscite di Canyoning su prenotazione. Per completare l’offerta, il Parco offre attività avventurose con proposte anche di due o più giorni all’insegna dell’emozione accompagnati da personale esperto.

Addii al nubilato e celibato, al parco o in abbinamento ad altre attività come arrampicata, canyoning, orienteering e tiro con l'arco. Si organizzano Team Building e attività per gruppi . Per i più piccini gite e grest sono la specialità del Parco.


Data l’unicità dell’area le scuole possono svolgere, su prenotazione, lezioni di educazione ambientale con il supporto di un biologo professionista e insieme a esperte guide ambientali è anche possibile compiere escursioni lungo i sentieri dell’area.


Il Parco comprende un grande prato dove organizzare picnic o merende. Chi invece desidera solamente riposarsi al fresco sotto le cime degli alti pini può fermarsi nella zona relax e schiacciare un pisolino su una comoda amaca.


Non solo quindi sport e divertimento ma anche un luogo dove passare una giornata serena in compagnia dei propri cari e degli amici. L’area è munita di servizi igienici e di zona barbecue. Su prenotazione, per gruppi superiori alle 10 persone e solo per il mese di agosto, il parco avventura permette di affrontare i percorsi in notturna, dotati di lampade frontali, o di passare una notte in tenda tra gli alberi.

 

Il Parco è aperto nel periodo da aprile a settembre.

 

Come arrivare

 

Arrivando da Piacenza si accede dalla strada statale 45, superata Bobbio si attraversa il ponte sul fiume a sinistra in direzione di Coli. Arrivati alla piazza del paese aggirarla seguendo la strada stessa e proseguire fino al primo bivio in località Pradaglione (circa 500 metri), svoltare a sinistra verso Pineta di S. Agostino. Proseguire oltre località Fontana mantenendo la stessa strada, al successivo bivio svoltare a sinistra indicazioni Gavi-Perino. Il parco è situato a 500 metri dal bivio sulla destra, il parcheggio è a bordo strada.

 

Per informazioni turistiche

Redazione Piacenza

 

Ultimo aggiornamento 10/08/2017

Azioni sul documento

Visualizza la mappa di Google dell'Appennino

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.





mese anno
mese anno