Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Appennino e Verde Sciare in Appennino

Sci, eventi, ciaspolate e divertimenti nelle 15 stazioni invernali dell'Emilia Romagna

Fra snowpark sempre più emozionanti e sport adrenalinici sempre più richiesti come il kite surf o l’iceclimbing anche per quest'inverno in Appennino si conferma la filosofia: “divertimento per tutti”. Ci sono tante offerte per gli appassionati della montagna. A cominciare dai bambini: per loro baby park sempre più ricchi di gonfiabili, tapis roulant e animazioni.

 

E poi ancora tanti fine settimana in rifugi in alta quota, lezioni di kite surf o di iceclimbing. Visto il successo, sono state moltiplicate le ciaspolate di tutti i generi: sotto le stelle nel silenzio dei boschi, con cena finale o con pernottamento incluso. Da provare anche il ciaspoleering cioè l’orienteering su ciaspole. E poi tante iniziative per i fans dello sci di fondo, del trekking sulla neve e dello sleddog. Spulciando sul sito tutti troveranno appuntamenti nella natura, spesso unici: dal trekking sui crinali ai percorsi per antichi borghi o alla scoperta delle tracce degli animali.

 

scicornoallescalesmall.jpgAl Corno alle Scale è stato rinnovato il servizio Gatto Bus: una soluzione per chi desidera bere un aperitivo o cenare in quota, sul crinale e nei rifugi, facilmente raggiungibili con un gatto delle nevi disponibile per tutto il giorno e la sera. La stazione bolognese offre 40 km di piste, due anelli di 3 e 5 km per lo sci di fondo, snow park e baby park. Un moderno “baby club”, con giochi gonfiabili e tapis roulant, è l'ideale per quanti desiderano far divertire i bambini e, al contempo, concedersi momenti di svago in piena libertà. Per i tantissimi appassionati della tavola da neve, in località Le Malghe, si trova un bellissimo snow park attrezzato con salti, spine, gobbe e curve paraboliche.

 

Cimone small JPGAl Cimone continua di anno in anno il potenziamento degli snowpark nelle località Lago della Ninfa e Le Polle per la gioia dei riders più spericolati. Al Cimoncino è disponibile, come l'anno scorso, il Big Air Bag, il materassone gonfiabile per sperimentare nuove evoluzioni aeree senza pericoli, gestito dai maestri di sci locali. Il Cimone, 2165 mt., è un vero paradiso per lo sci: sui 50 km di piste, servite da 23 impianti modernissimi, si scia con un unico skipass. Per i bambini sono disponibili due babypark super attrezzati. Per gli appassionati scorrono gli anelli del fondo nel magico scenario naturale del Lago della Ninfa, Cimoncino e Polle.

 

Cerreto Laghi small JPGA Cerreto Laghi, sull’Appennino Reggiano, è stato allestito un nuovo impianto di neve artificiale su tutto il comprensorio, con snowpark attrezzato e ampliato all’arrivo. Dopo lo sci ci si può organizzare nel bel Palaghiaccio, punto di ritrovo per tutte le età, con un personal skater per lezioni personalizzate di pattinaggio. Cerreto è la stazione di punta del territorio di Reggio Emilia: 28 km di piste, 5 impianti (compresa la seggiovia triposto che sale velocemente a 1980 metri sul Monte La Nuda), 13 km dedicati al fondo, pista omologata per gare internazionali, snow park e baby park. Novità è l’illuminazione notturna sulla Pista 2 e Snowpark attrezzato e ampliato. Il motto per la prossima stagione è “Il Cerreto rilancia…”.

 

Ma anche le tasche non sono trascurate grazie a pacchetti convenienti e promozioni per tutti sempre aggiornate sul sito dedicato, Appennino e Verde

Le stazioni invernali
Per chi ancora non le conosce, si va da quelle più note come appunto il Cimone (Mo), Corno alle Scale (Bo) e Cerreto Laghi (Re), alle non meno divertenti, ma più raccolte stazioni che si snodano da Piacenza alla Romagna. In ordine geografico: Passo Penice fra Bobbio e Menconico (Pc); Schia e Prato Spilla sull’Appennino Parmense; Ventasso Laghi, Alpe di Cusna (Febbio), Pratizzano sull'Appennino Reggiano; Fiumalbo, Piane di Mocogno, Sant’Anna Pelago, Frassinoro-Piandelagotti nel modenese e infine le stazioni dell’Appennino Romagnolo: Campigna e Monte Fumaiolo. Località che a ogni stagione diventano sempre più belle con nuove piste e rifugi.

 

Un po' di numeri? Sono ben 300 i km sciabili sull'Appennino dell’Emilia Romagna. 3.000 i km di percorsi a disposizione degli appassionati del fondo. Due i palazzi del ghiaccio, a Fanano (Mo), con pista olimpica, e a Cerreto Laghi (Re). Chi ha voglia di avventura può dormire nei rifugi, c'è una rete molto organizzata all'interno dei due Parchi Nazionali: il Parco Tosco Emiliano e il Parco di Campigna e Foreste Casentinesi.

 

Scopri i prezzi, le novità, le offerte vacanza, come divertirsi sulla neve nella stagione 2013-2014:

map body
Ultimo aggiornamento 12/02/2014

Azioni sul documento

Contenuti correlati
File sciare-in-appennino-it.kml
PRENOTA ONLINE

Stai entrando su VisitEmiliaRomagna.com

Visualizza la mappa di Google dell'Appennino

Previsioni meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.