Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Delizie di primavera

Delizie di primavera

All’antica Fiera di Mezzaquaresima di Sant’Agata Feltria, borgo medievale dell’entroterra riminese, l’11 e il 18 marzo, vengono proposte tante cose buone, dalle pagnotte dolci romagnole, alla “brusca” marchigiana, alla “panina” toscana, ai dolci pasquali ferraresi.Sagra Delizie Primavera Saranno presenti anche i tartufai da cui comprare il famoso “Bianchetto” o “Marzola” (Tuber Albidum), il tartufo nero di primavera a costi veramente convenienti. Ma si potrà gustare il famoso tubero anche nei ristoranti che per l’occasione proporranno deliziosi piatti.

Per chi si trova dalle parti di Bologna, suggeriamo di visitare la Festa della Raviola, il 17 e 18 marzo. L’antica sagra, dedicata a San Giuseppe, è ospitata da oltre 200 anni a Trebbo di Reno di Castel Maggiore. Qui si festeggia la raviola, un dolce di pasta frolla ripieno di mostarda bolognese che un tempo veniva preparato nelle campagne circostanti per celebrare la festa del santo. Nello stand gastronomico gestito dai "Bon da gninta", i visitatori potranno gustare i piatti della cucina casalinga bolognese: tortellini, tagliatelle al ragù, salsiccia, scaloppine e le famose crescentine con gli affettati.

Sulla costa romagnola, Cervia e Pinarella festeggiano tradizionalmente San Giuseppe con la focarina, un grande falò sulla spiaggia, e la Sagra della seppia. Nelle giornate del 18 e 21-25 marzo i visitatori potranno assaggiare il pesce al cartoccio, gustare i piatti della cucina marinara, tra cui non manca la seppia in umido, nel grande stand gastronomico allestito per l’occasione a Pinarella e divertirsi tutte le sere con spettacoli della tradizione romagnola.

Ultimo aggiornamento 27/02/2012

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.