Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia I Musei del Gusto

I Musei del Gusto

Dalla terra alla tavola, vi proponiamo un percorso nei venticinque musei della regione denso di contenuti e di significati che testimonia la straordinaria ricchezza di una cultura e della sua storia.

 

Musei del Gusto JPG

 

Questi musei, un patrimonio capillarmente diffuso sul territorio, parlano di cose e di simboli: di come si coltiva un vigneto, e dei significati che il vino ha assunto nella nostra civiltà; di come si fabbrica un formaggio, e dei valori di socialità che queste pratiche hanno sviluppato fra gli uomini; di come si fa l’olio, o si innesta un albero da frutto; di come si elaborano squisiti salumi, distillati e liquori.


I prodotti raccontati fanno parte della mappa dei tesori enogastronomici dell’Emilia-Romagna, un patrimonio a qualità certificata, come le 39 DOP e IGP e i quasi 300 prodotti censiti come “tradizionali”, eccellenze inestimabili che fanno della nostra regione la Terra del buon vivere.


Tutto ciò è tecnica, è sapere, è cultura. Un connubio perfetto di cultura del lavoro che da sempre sostiene le necessità quotidiane dell’uomo ma anche di sapori, profumi e piacere del gusto.

I Musei del Gusto dell'Emilia Romagna

Ultimo aggiornamento 23/01/2017

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.