Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Liquori Elisir di camomilla e malva

Elisir di camomilla e malva

Ricetta tipica della tradizione contadina parmense. Veniva preparato dalle contadine, per offrirlo ai propri “morosi” o per i giorni di sagra. Prima di andare nei campi a lavorare, le giovani donne raccoglievano la camomilla, che al sorgere del sole è ancora ricca di oli essenziali e la consegnavano alle nonne per farne l’infuso. Ancora oggi viene servito a fine pasto, perchè le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono un gradevole digestivo.

Ingredienti: 4 manciate di capolini di camomilla e 2 manciate di fiori di malva (da raccogliere all’alba), 1 litro di alcool a 95°, 800 g di zucchero, 1 litro di acqua.

Preparazione: mettete a macerare nell’alcool la camomilla e la malva, in un vaso ermetico. Dopo una luna, sciogliete lo zucchero nell’acqua, fate raffreddare e unite al macerato. Lasciate “riposare” per 1/4 di luna, al buio. Filtrate il liquore e imbottigliate.

Ricetta segnalata da: Mario Schianchi - Parma

Ultimo aggiornamento 07/06/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.