Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Minestre e zuppe Consommè con bignolini al parmigiano reggiano e tartufi dei colli

Consommè con bignolini al parmigiano reggiano e tartufi dei colli

Consommè bignolini 2 JPGÈ una minestra tipica delle colline bolognesi, arricchita dal tartufo e rivisitata da un grande chef bolognese, Renato Atti. Si serve in piccole zuppiere come entré.

Difficoltà: difficile

Ingredienti: per la pasta: 80 g di farina, 80 g di burro, 3 uova, 130 g di acqua, sale. Per il ripieno: 100 g di parmigiano reggiano grattugiato, qualche fettina di tartufo, besciamella, brodo. Per il brodo: 1 gallina, sedano, carota, cipolla q.b., sale.

Preparazione: fate bollire l’acqua con il burro e il sale, versate la farina tutta in una volta e mescolate velocemente. Lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco basso. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, poi aggiungete le uova una alla volta, lavorando continuamente la pasta e lasciate riposare un po’. Per ottenere i bignolini fate tante piccole palline, allineatele in una teglia antiaderente e cuocete in forno a 180° per 10 minuti circa. Amalgamate besciamella, parmigiano, tartufo e con questo composto riempite i bignolini. Metteteli in una zuppiera e versatevi sopra il brodo di gallina bollente.

Note: si può sostituire il tartufo con Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Vino Consigliato BiancoSauvignon del Bosco Eliceo

Ricetta segnalata da: Giacono Tabellini - Bologna

Ultimo aggiornamento 14/09/2015

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.