Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Krìnofel

La ricetta è di probabile introduzione austriaca e risale ai tempi di Maria Luigia, duchessa di Parma. La sua veloce diffusione, anche nel circondario di Parma, sino agli anni ‘50, la si deve probabilmente al fatto che era un piatto semplice, fatto con i pochi ingredienti di cui si disponeva, ma con un alto potere nutritivo.

Difficoltà: media

Ingredienti: 1 kg di burro, possibilmente di caseificio (se ancora vi riesce di trovarlo), 3 uova, 170 g di semola, parmigiano, brodo di gallina ruspante, noce moscata e sale. Dosi per 8/10 persone.

Preparazione: stemperate a lungo il burro in zuppiera, aggiungete le uova, sale e noce moscata e, adagio adagio, la semola e il parmigiano grattugiato, in modo da ottenere una polentina soda. Con l’aiuto di un cucchiaio versate nel brodo bollente di gallina.

Vino Consigliato RossoLambrusco Grasparossa di Castelvetro

Ricetta segnalata da: Mario Schianchi - Panocchia (PR)

Ultimo aggiornamento 04/05/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.