Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Minestre e zuppe Minestra al brodo di paganelli

Minestra al brodo di paganelli

Minestra si paganell

Questo è un piatto “povero”, tipico della gente di mare d’un tempo, della zona di Viserba di Rimini.

Difficoltà: media

Ingredienti: 2 litri e mezzo di acqua, 500 g di paganelli, un pugno di prezzemolo, 4 bei spicchi di aglio, 7 cucchiai da tavola di olio, 1 cubetto e mezzo di dado, 1 cucchiaio da cucina di conserva di pomodoro in tubetto, sale grosso e pepe a piacimento, 250 g di quadrettini fatti in casa. Dosi per 6 persone.

Preparazione: pulite i paganelli togliendo le interiora e le pinne, mantenendo però le teste. Tagliate le teste, lavatele, mettetele in acqua con qualche grano di sale grosso e lasciatele bollire per 10 minuti a fuoco lento. Quindi toglietele e buttatele via. Aggiungetevi i paganelli e lessateli per massimo 5 minuti, lentamente per non spezzarli. Togliete poi il pesce con una ramaiola, delicatamente, senza romperlo e lasciatelo freddare in un piatto. Dopo che il pesce si sarà raffreddato, pulitelo, separando la carne dalle lische. Rimettete quindi la carne di pesce nell’acqua e passate il tutto nel passaverdura, utilizzando lo stampo più fitto. Si otterrà un ottimo brodo, un po’ denso e le eventuali spine verranno frantumate. A parte, preparate a fuoco lento un soffritto con l’olio e gli spicchi d’aglio schiacciati, ma lasciati interi. Quando l’aglio sarà leggermente dorato, aggiungete il prezzemolo pulito e ben tritato, evitando di farlo soffriggere troppo, mescolate bene il tutto e versatelo nel brodo. A questo punto, aggiungete il dado e la conserva, aggiustate di sale, portate ad ebollizione, versatevi i quadrettini e cuocete, sempre a fuoco moderato, con il coperchio. A fine cottura spruzzate del pepe fresco a piacimento e togliere gli spicchi d’aglio. Prima di servire lasciate riposare il tutto in pentola per almeno 10 minuti.

Vino Consigliato BiancoAlbana secco di Romagna

Ricetta segnalata da: Lea Bernabei - Rimini

Ultimo aggiornamento 04/05/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.