Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Minestre e zuppe Minestra di castagne e fagioli

Minestra di castagne e fagioli

Minestra_Castagne_Fagioli.jpgPiatto tipico dell’appennino romagnolo (come si usava fare nell’Alto Savio), dove la coltivazione della castagne è una coltura plurisecolare. Per la popolazione della zona, fino a non molti decenni fa, le castagne sono state una risorsa alimentare fondamentale.

Difficoltà: media

Ingredienti: 1 kg castagne secche, 300 g di fagioli borlotti, 400 g di patate, 50 g di pancetta, 1 cipolla, rosmarino e alloro, mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale e pepe. Dosi per 6-8 persone.

Preparazione: in una casseruola fate soffriggere la cipolla tritata con le erbe aromatiche, poi aggiungete la pancetta tritata, i fagioli, precedentemente lessati, il concentrato. Fate insaporire, poi aggiungete patate, castagne, sale e pepe, coprite con acqua e lasciate bollire per oltre un’ora, fino a quando le castagne non si saranno intenerite al punto giusto. Servite in tazze di coccio.

Note: si può frullare il tutto col mixer, lasciando interi un po’ di fagioli e castagne, da aggiungere poi al passato.

Vino Consigliato RossoBarbera dei Colli bolognesi

Ricetta segnalata da: Valeria Portolani - San Piero in Bagno (FC)

Ultimo aggiornamento 30/09/2015

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.