Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Bartolaccio

BartolaccioPiatto dell'antica tradizione Tosco-Romagnola, il 'bartolaccio' è un originale crescione (detto anche tortello) salato, imbottito con ripieno di patate, pancetta e pecorino, cotto sulla piastra.

Difficoltà: media

Ingredienti: Per la sfoglia: 1 kg di farina, 1 cubetto di lievito di birra (dose per 1 kg di farina), acqua quanto basta per impastare. Per il ripieno: 1 kg di patate, 1 hg di pancetta di maiale, 1 hg di formaggio grattugiato (pecorino o formaggio stagionato), sale, pepe e aromi.

Preparazione: Lessare le patate e a parte soffriggere la pancetta. Unire alle patate la pancetta, il formaggio grattugiato, sale, pepe e aromi e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Preparare la sfoglia versando la farina a fontana ed aggiungendovi il lievito e l'acqua; amalgamare il tutto e tirare l'impasto fino ad ottenere una sfoglia non tanto fine. Ritagliare dei quadrati, riempire i quadrati di sfoglia con il composto di patate precedentemente preparato ed infine chiudere, formando un tortello. Cuocere i bartolacci così ottenuti sulla piastra.

Note: Una variante alle patate, può essere l'utilizzo della zucca.

Ultimo aggiornamento 17/10/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.