Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Gnocco sfogliato

Ricetta molto antica, tipica della bassa modenese.

Difficoltà: difficile

Ingredienti: 700 g di farina “0”, 2 cubetti lievito di birra fresco, 50 g di olio d’oliva, 150 g di lardo, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, sale, mezzo litro di acqua tiepida.

Preparazione: mettete la farina sulla spianatoia, fate una fontana al centro, mettete l’olio d’oliva, l’acqua in cui si è fatto sciogliere il lievito, il sale e impastate il tutto. Ottenuto un impasto piuttosto morbido, stendetelo con il mattarello in una “sfoglia” del diametro di circa cm. 80. Spalmate il lardo, che deve essere a temperatura ambiente, su tutta la sfoglia e spolverizzate con il formaggio. Piegate i quattro lati della sfoglia dall’esterno verso il centro. Il quadrato che si ottiene deve essere ripiegato ancora per altre 2 volte, fino ad ottenere un forma di circa cm. 30 x 30, che dovrà essere nuovamente allargata con il mattarello (come la padella del forno). Incidete lo gnocco con un coltello, fate tanti fori con la forchetta e adagiatelo sullo stampo precedentemente unto e infarinato. Coprite con un telo e lasciate riposare per circa un’ora al caldo. Cuocete infine lo gnocco in forno già caldo a 200°, per circa 40 minuti.

Vino Consigliato RossoGutturnio dei Colli piacentini

Ricetta segnalata da: Morena Grandi - Massa Finalese/Finale Emilia (MO)

Ultimo aggiornamento 04/05/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.