Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Peperoncini rossi ripieni

copy_of_Peperoncini.jpg

Ricetta tipica della tradizione contadina romagnola. Si servivano durante i pranzi domenicali, come antipasto e per accompagnare i bolliti.

 

Ingredienti: 500 g di peperoncini rossi tondi piccanti, acciughe, tonno al naturale, capperi, olive, olio extravergine di oliva, aceto, aglio, 1 foglia di alloro, pepe nero, 1 chiodo di garofano, origano.

 

Preparazione: lavate e svuotate i peperoncini, togliendo il torsolo e i semi. Sbollentateli per qualche minuto in aceto bollente, precedentemente portato ad ebollizione con l’origano, l’aglio, l’alloro e il pepe. Toglieteli dall’aceto e riponeteli ad asciugare a testa in giù su un panno di cotone, per una notte intera. Preparate il ripieno tritando finemente le acciughe, il tonno, i capperi e le olive. Riempite i peperoncini col trito e metteteli nei vasi di vetro, con il ripieno rivolto verso l’alto; infine versate l’olio fino a ricoprirli. Si consiglia di aspettare almeno 1 mese prima di consumarli.

 

Ricetta segnalata da: Liliana Pedulli - Imola (BO)

Ultimo aggiornamento 25/09/2017

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.