Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Salse e sottoli Pomodori secchi sott’olio

Pomodori secchi sott’olio

Pimidor sott’oli

Ricetta tipica della tradizione contadina romagnola. Venivano preparati soprattutto per il periodo invernale, da aggiungere alla passata di pomodoro, per dare più sapore al sugo.

Ingredienti
: 3 kg di pomodori, 4 spicchi di aglio, qualche foglia di alloro, olio extravergine di oliva q.b., sale fino q.b.

Preparazione
: lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Disponeteli su un’asse di legno (anche un tagliere), con la polpa rivolta verso l’alto e cospargeteli abbondantemente di sale. Lasciateli esposti al sole per almeno 2-3 giorni, avendo cura di ritirarli durante la notte, affinché non si inumidiscano. Quando saranno ben secchi, metteteli nei vasi, alternandoli con gli spicchi d’aglio e le foglie di alloro. Coprite con l’olio e chiudete ermeticamente i vasi. Si possono consumare dopo 3 mesi.

Ricetta segnalata da
: Cristina Geri - Rimini

Ultimo aggiornamento 27/12/2013

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.