Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Secondi di carne Cosciotto di castrato in crosta aromatizzata

Cosciotto di castrato in crosta aromatizzata

La ricetta viene preparata nelle prime colline cesenati. Il piatto va servito caldo, con contorni di patate e pomodori al forno e accompagnato da un buon vino rosso.

Difficoltà: difficile

Ingredienti: 1 cosciotto di castrato disossato, 1 kg di farina, 25 g di lievito di birra, mezzo litro di acqua tiepida, 120 cl di olio di oliva, prezzemolo tritato, 1 tuorlo d’uovo, sale, pepe, aglio q.b. Dosi per 12 persone.

Preparazione: insaporite il cosciotto con sale, pepe, aglio, avvolgetelo su se stesso e legatelo con spago da cucina. Infornatelo in forno già caldo e portatelo a cottura. Nel frattempo, preparate una pasta da pane con la farina, il lievito di birra sciolto nell’acqua tiepida, l’olio, il prezzemolo tritato e il sale. A cottura quasi ultimata, togliete il cosciotto dal forno, fatelo raffreddare e avvolgetelo nella pasta, tirata in una sfoglia non troppo sottile. Spennellate con il tuorlo d’uovo e mettete in forno fino a doratura della crosta.

Vino Consigliato RossoCabernet Sauvignon dei Colli bolognesi

Ricetta segnalata da: Erika Maraldi - Cesena

Ultimo aggiornamento 12/05/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.