Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Secondi di carne Stufato con code e orecchie di maiale

Stufato con code e orecchie di maiale

È un piatto unico, tipico della bassa modenese, da gustare nelle fredde giornate invernali. Alla fine, un bicchierino di Nocino, non guasta.

Difficoltà: media

Ingredienti: 1 kg tra un’orecchio e una coda di maiale, 1 spicchio d’aglio, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, 1 pizzico di sale e di pepe, 2 chiodi di garofano, 1 pezzettino di cannella, 300 g di patate. Dosi per 4 persone.

Preparazione: togliete i peli dalla cotenna con il fuoco, oppure con lametta da barba o un coltello. Tagliate a pezzetti la carne e lavatela bene. Date un bollore alla carne per pochi minuti e poi buttate l’acqua. In una casseruola, possibilmente di terracotta, mettere la carne, l’aglio, il sedano e la cipolla tritati grossolanamente, sale, pepe, cannella e chiodi di garofano, aggiungete acqua abbondante e fate cuocere lentamente. Negli ultimi 10 minuti della cottura aggiungete le patate sbucciate e tagliate a pezzettoni grandi.

Vino Consigliato RossoLambrusco Salamino S. Croce

Ricetta segnalata da: Rosina Verrini - Carpi (MO)

Ultimo aggiornamento 12/05/2011

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.