Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Enogastronomia Ricette emiliano romagnole tradizionali Verdure e contorni Funghi porcini di Borgotaro fritti

Funghi porcini di Borgotaro fritti

Fungo di borgotaro JPGIl porcino di Borgotaro è conosciuto ed apprezzato fin dalla fine dell’800, quando molti montanari furono costretti ad emigrare in America o in Inghilterra ed esportarono questo prodotto, protagonista di tante gustose ricette.

Difficoltà: facile

Ingredienti: 600 g di funghi porcini, 2 uova, latte, pane grattugiato, parmigiano grattugiato, olio extravergine di oliva, sale. Dose per 4 persone.

Preparazione: Mondate i funghi, raschiandoli con la punta di un coltellino per eliminare la terra ed eventuali impurità e strofinateli con della carta assorbente da cucina inumidita. Sbattete le uova, salate, in poco latte. Immergete i funghi, tagliati in grossi pezzi, nell'uovo e poi in un miscuglio di pane e parmigiano grattugiati, quindi fritteteli, pochi per volta, in olio abbondante, finchè non diventano dorati. Serviteli caldi

Vino Consigliato RossoBonarda DOC dei Colli di Parma

Ricetta segnalata da: Strada dei Vini e dei Sapori e del Fungo Porcino di Borgotaro

Ultimo aggiornamento 10/09/2015

Azioni sul documento

Previsioni Meteo

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.