Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Eventi Provincia di Bologna Redazione Bologna SMELL FESTIVAL 2011

SMELL FESTIVAL 2011

Attenzione
Evento fuori corso

Festival Internazionale dell'Olfatto

Sedi varie

Bologna (BO)

Smell, primo Festival internazionale dedicata alla cultura dell’olfatto e all’arte del profumo, nella sua seconda edizione esplora il lato simbolico e rituale del profumo: culti e miti del vicino Oriente si mescolano all’antico uso religioso degli aromi e alle nuove applicazioni del profumo in un ricco calendario che prevede olfazioni, workshop, installazioni e incontri, tra cui il ciclo “Odorosi Sensi”, al Museo Archeologico.

Sei sono le sezioni in cui si struttura Smell 2011: Odorosi Sensi, ciclo d’incontri sulla storia e il mito del profumo; Spazio Tempo, dedicato a incontri e laboratori di educazione olfattiva per bambini e adulti; Oratorio dell’Aria profumante, cerimonia mistico-odorosa in tre movimenti; Profumi d’Italia, un focus su creatività e imprenditorialità nel nostro paese; L’Odore del Mondo, per un viaggio a… narici aperte attraverso luoghi, culture e tradizioni e Scent Scape, dove gli orizzonti olfattivi di allargano tra danza, teatro, musica e arte.

Il Museo della Musica ospita lo Spazio Tempo dove si svolgono i percorsi dedicati all'educazione olfattiva di adulti e bambini, con la partecipazione di medici, aromatologi, insegnanti di yoga ed erboristi, per risvegliare una sensibilità tanto importante per il benessere e la qualità della vita.

Protagonisti dell’appuntamento d'apertura (24 maggio, ore 21.00, Museo Civico Archeologico, Collezione Egizia) che inaugura anche il ciclo Odorosi Sensi, il grano e il profumo del pane, tra i più amati e ricchi di simbologie, al centro di un suggestivo percorso narrativo e olfattivo che prende il via dall’Antico Egitto e si conclude con la degustazione di pane prodotto con farina di grano khorasan KAMUT® .

Guide d’eccezione ai diversi momenti di Smell molte grandi personalità italiane e internazionali: dai creatori di fragranze Hilde Soliani e Enrico Buccella a Yosh Han, Vero Kern ed Emilie Bouge, in arrivo da Stati Uniti, Svizzera e Francia.

E ancora, le autrici Erika Maderna – suo Aromi sacri. Fragranze profane, Aboca - e Marika Vecchiattini – L’Arte del Profumo Castelvecchi - ideatrice, tra l’altro, di Bergamotto e Benzoino, blog di riferimento per i cultori della profumeria selettiva. Il giornalista Gianni de Martino ricostruirà invece gli aspetti più significativi dell’antico rito marocchino della lila, mentre Valentino Di Liello, terza generazione di imprenditori del profumo a capo di Campomarzio70, solida e innovativa realtà con sede a Roma e partner di Smell sin dalla prima edizione, è stato invitato a tracciare i contorni della profumeria d’arte, tra made in Italy e aperture internazionali. A integrare il punto di vista sull’economia del profumo e la sua eco-sostenibilità, concorrerà l’intervento di Renata Ashcar, brasiliana, curatrice dell'Espaço Perfume Arte e História di São Paulo e autrice di Brasilessencia: The culture of perfume.

Molto attesi anche gli appuntamenti con Nuria Calduch-Benages, docente alla Pontificia Università Gregoriana e di Matteo Richichi, direttore del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, a disposizione del pubblico per rispondere alle curiosità sull’olfatto nel corso di un appuntamento promosso da Tempo e realizzato in collaborazione con AOOI - Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani.

Dedicati ai più piccoli, sempre nello spazio Tempo al Museo della Musica i laboratori “Profumiamo le fiabe” (6–8 anni), per scoprire il mondo sconosciuto di odori e profumi nascosti nelle favole, e “La piccola bottega degli odori” (9-12 anni), per aspiranti alchimisti e ficcanaso.

Per tutta la durata del Festival Il Museo della Musica sarà profumato dalle fragranze di una delle più antiche cererie del mondo, la maison francese Cire Trudon, in attività dal 1643.

Periodo di svolgimento: l'evento si svolge nei giorni 24/05/2011, 25/05/2011, 26/05/2011, 27/05/2011, 28/05/2011, 29/05/2011

Orario: orari e programma completo sul sito della manifestazione

Programma:

I LUOGHI DEL FESTIVAL
BOLOGNA
Museo Archeologico
Collezione Egizia, ingresso via dell'Archiginnasio 2
Sala Risorgimento, ingresso via dei Musei 8

Museo della Musica Strada Maggiore 34
Spazio Tempo, piano terra | Sala eventi 1° piano

Officine Minganti - il Centro delle idee, via della Liberazione 15

San Giorgio in Poggiale - Biblioteca di arte e storia, via Nazario Sauro 22

RIMINI
Zonemoda – Università di Bologna, sede Valgimigli, via Santa Chiara 40 (aula2)

-----------------------------------------------------
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
MUSEO ARCHEOLOGICO
Martedì 24 maggio: ingresso con biglietto € 2,00. Il biglietto si acquista direttamente sul luogo fino ad esaurimento posti (capienza circa 80 persone). Tutti gli altri giorni: ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.

MUSEO DELLA MUSICA
Ingresso: biglietto giornaliero di € 4,00 da acquistare presso la biglietteria fino ad esaurimento posti. Il biglietto giornaliero permette di partecipare agli eventi e visitare il Museo della Musica. Ingresso ai workshop: oltre al biglietto giornaliero è richieso un contributo di € 4,00 per i laboratori rivolti ad adulti, di € 3,00 per i laboratori rivolti ai bambini (gratuito per i genitori partecipanti) da acquistare presso la
biglietteria del Museo. Per entrambi la prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti (numero massimo di partecipanti per ciascun laboratorio: 25 persone, per “yoga dell'olfatto” 15 persone).
Prenotazioni workshop e biglietteria:
Museo Internazionale e Biblioteca della Musica Tel. 051 2757711 | prenotazionimuseomusica@comune.bologna.it

OFFICINE MINGANTI – Il Centro delle idee
Ingresso libero e gratuito con posti a sedere limitati

SAN GIORGIO IN POGGIALE – Biblioteca di arte e storia
Ingresso libero e gratuito fno a esaurimento posti (capienza 80 persone)

ZONEMODA - RIMINI
Ingresso libero e gratuito fno a esaurimento posti

Ingresso: a pagamento

Tariffa intera: alcuni eventi sono a pagamento, vedi programma

Punti informazioni e prenotazioni

Museo internazionale e biblioteca della musica (Informazioni)
Palazzo Sanguinetti, Strada Maggiore 34 - Bologna - Tel: ++39 051 2757711 - Fax: ++39 051 2757728
Orario giorni feriali:

vedi sito

Orario giorni festivi:

vedi sito

museomusica@comune.bologna.it

A cura della Redazione Bologna (24/02/2014)

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.