Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

INCONTRI

Attenzione
Evento fuori corso

Letteratura, poesia, musica, fotografia al Ridotto del Teatro Diego Fabbri

Ridotto del Teatro Diego Fabbri - Via Dall'Aste, 10

Forlì (FC)

Dopo la recente, prestigiosa e sofisticata opera di restyling il Ridotto del Teatro Diego Fabbri di Forlì inaugura una nuova vita; per celebrarla Accademia Perduta/Romagna Teatri propone una rassegna di incontri ed eventi culturali che prosegue fino al 27 marzo 2019 con appuntamenti che spaziano dalla letteratura alla musica, dalla fotografia alla poesia, con alcuni dei più affermati Artisti romagnoli a livello nazionale.

Periodo di svolgimento: l'evento si svolge dal 22/11/2018 al 27/03/2019

Orario: Ore 18.00

Programma:

Una rassegna “autonoma” ma anche “parallela” alla Stagione 2018/2019 del Teatro Diego Fabbri in quanto molti di questi incontri si terranno nel pomeriggio dei giorni di spettacolo, offrendo così al pubblico una piacevole occasione di condivisione culturale e ludica prima di entrare in sala.

PROGRAMMA

Giovedì 22 novembre - Anteprima
Carlo Flamigni presenta il suo nuovo libro "Il sacco delle botte" con interventi di Elisa Giovannetti, Assessora alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Forlì e Anna Falcini, Presidente dell’Associazione “Un secco no alle discriminazioni”.
Il sacco delle botte è l’ottavo libro con protagonista Primo Casadei e la sua famiglia. In questa avventura la Romagna diventa ancora più protagonista grazie ai maraffoneti, che durante le partite di questo gioco di carte ne raccontano aneddoti, usanze, tradizioni.

Mercoledì 12 dicembre e mercoledì 27 marzo 2019
Meet Compact Club
Mercoledì 12 dicembre, "Berlin experience"–
Mercoledì 27 marzo, "Tel Aviv experience".
Il collettivo Meet presente sul territorio da tre anni e attivo a livello internazionale, si propone di far conoscere gli orizzonti culturali e i risvolti sociali della musica elettronica e l’importanza che essa assume nella formazione della cultura giovanile nel mondo.

Giovedì 13 dicembre - Anteprima
Mario Russomanno presenta il suo nuovo libro "Ricordando la Bussola", che ripercorre gli anni più intensi, dal 1963 al 1993, di attività della “Bussola”, lo storico dancing di Fratta Terme che ospitò le più grandi star italiane dello spettacolo.

Giovedì 10 gennaio
"Il grande teatro italiano nelle fotografie di Tommaso Le Pera", con Tommaso Le Pera (Fotografo) e Maria Paola Poponi (Casa Editrice).
Progetto ArtSipario – leggi il Palcoscenico.
È stato definito “il Fotografo del teatro italiano” per eccellenza. Tommaso Le Pera, dopo una prima esperienza nei campi cinematografico e televisivo, abbandona entrambi per dedicarsi a quella che è la sua passione: il teatro di prosa.

Mercoledì 23 gennaio
Giacomo Toni, "Compagni di gabbia", piano solo.
In questo lavoro il poliedrico Giacomo Toni riunisce i suoi personaggi più grotteschi in un live in piano solo spassoso e disgraziato, dedicato a quella gabbia scintillante che è la provincia contemporanea.

Lunedì 28 gennaio
Daniela Piccari, "Musica nel sangue, la storia di Antigone"
testi di Giampiero Pizzol, musica di Andrea Alessi con Daniela Piccari (voce), Dimitri Sillato (piano), Andrea Alessi (contrabbasso).
L’Antigone mitica, la figlia di Edipo presentata da Sofocle, è un personaggio della tragedia greca che il teatro antico ha scolpito ed è rimasta un monumento studiato e amato per secoli. Di generazione in generazione l’ammirazione per questa figura ha consumato il tempo reale e quella Antigone è diventata un simbolo.

Giovedì 7 febbraio - Prima Nazionale
Mariavittoria Andrini, "Olindo Guerrini: Ho un arcobaleno nella testa"
lettura teatrale su testi di Mariavittoria Andrini con gli attori Fiorella Buffa, Fabio Bussotti
e il giornalista Pietro Caruso.
Il poeta romagnolo Olindo Guerrini si racconta e incontra, fra realtà e finzione, Pellegrino Artusi, Lorenzo Stecchetti, Argia Sbolenfi e gli altri sé. Il Guerrini seppe animare con spirito goliardico la vita culturale emiliano-romagnola e italiana di fine Ottocento tra polemiche anticlericali e beffe letterarie che ancora oggi conservano inalterato il loro vigore.

Mercoledì 13 febbraio
Sara Piolanti, Daniele Tizzano, "Multiverso", Blues duo.
Multiverso è un sintetico duo con Daniele Tizzano alla batteria e Sara Piolanti alla chitarra e voce che propone un viaggio musicale attraverso un repertorio variegato e del tutto ri-arrangiato che spazia dal blues alla canzone d’autore napoletana, passando attraverso le massime espressioni della musica italiana degli anni ’60.

Giovedì 28 febbraio
Claudio Casadio, Stefano Nanni, Roberto Bartoli "Un viaggio poetico, narrativo e musicale da e per la Romagna", con Claudio Casadio (voce), Stefano Nanni (piano), Roberto Bartoli (contrabbasso).
Uno spettacolo inedito, nato in occasione dell’edizione 2018 del Premio Hesperia conferito dall’Accademia degli Imperfetti a tre eccellenze del nostro territorio che hanno “esportato” a livello nazionale e internazionale la creatività teatrale e musicale romagnola.
L’attore Claudio Casadio (voce narrante), il M° Stefano Nanni (al pianoforte) e il contrabbassista Roberto Bartoli hanno ideato e realizzato uno spettacolo che vuole essere un viaggio poetico, tra narrazione e musica, attraverso le voci di alcuni dei più grandi poeti della Romagna, quali ad esempio Giovanni Pascoli e Nino Pedretti.

Mercoledì 13 marzo - Anteprima
Montefiori Cocktail "Kinematix", i Montefiori Cocktail sono il maggiore rappresentante italiano, nonché uno dei nomi più importanti nel mondo, della “scena di musica lounge” dagli anni 90 ad oggi; presenteranno in questa occasione il loro ultimo lavoro Kinematix dedicato alle colonne sonore.

Giovedì 14 marzo
Vito "Storie di donne e di cibo", Vito, accanto alla sua consueta e celebre veste di attore comico teatrale, cinematografico e televisivo, è ormai altrettanto famoso per la sua grande passione per la cucina, portando in scena testi strettamente connessi alla tradizione culinaria della sua terra.
Grazie alla sua grande esperienza sul palcoscenico e ai fornelli, Vito propone uno show in cui, agli ingredienti necessari per la realizzazione di un buon piatto, aggiunge quel pizzico di maestria nel raccontare storie che solo un grande attore può avere.

Ingresso: gratuito

Punti informazioni e prenotazioni

Teatro Diego Fabbri - Accademia Perduta Romagna Teatri (Informazioni)
Corso Armando Diaz, 47 - Tel: ++39 0543 26342 (uffici) ++39 0543 26355 (biglietteria) - Fax: ++39 0543 26349
Orario giorni feriali:

Orari d'ufficio

Orario giorni festivi:

Apertura biglietteria durante spettacoli

teatrodiegofabbri@accademiaperduta.it

A cura della Redazione Turismo Forlivese (23/11/2018)

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.