Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home I 90 anni della Mille Miglia, corsa d'auto d'epoca

I 90 anni della Mille Miglia, corsa d'auto d'epoca

Sono 90 le candeline che la Mille Miglia spegne quest'anno durante la quattro giorni del 18-21 maggio. Alla corsa d'auto d'epoca celebre in tutto il mondo, pronta ancora una volta a percorrere tutto lo stivale, saranno presenti più di 450 partenti in rappresentanza di 36 nazioni e 5 continenti.

 



Le vetture in gara, i cui modelli sono quelli dei quali almeno un esemplare abbia preso parte - o abbia completato l'iscrizione - ad una delle edizioni di velocità 1927-1957, attraverseranno più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Repubblica di San Marino. La partenza sarà da Brescia con arrivo a Roma e rientro nuovamente a Brescia, lungo un tragitto di quattro tappe.

Durante la 2° tappa Padova-Roma sul suolo emiliano verranno attraversate Ferrara, Ravenna, Gambettola, mentre la 3° tappa Roma-Parma vede il passaggio nelle città di Pavullo nel Frignano, Modena, Reggio Emilia, per arrivare a Parma sabato 20 e, il giorno dopo, proseguire per la 4° e ultima tappa Parma-Brescia toccando, ancora nel parmense, anche Busseto.


A conferma di come la Mille Miglia rappresenti sempre di più quello che Enzo Ferrari definì un “museo viaggiante unico al mondo”, il pubblico che assisterà alle quattro tappe potrà ammirare 440 vetture d’epoca di straordinario valore storico, tecnico e sportivo, appartenenti a ben ottantadue diverse Case costruttrici, in centinaia di differenti modelli. A completare questa cifra mai raggiunta da nessun'altra competizione per vetture classiche, ci saranno ulteriori dieci automobili appartenenti alla “Categoria Militare", condotte da alti ufficiali delle diverse Armi delle Forze Armate Italiane, come accadde alla Mille Miglia del 1952.Questi 450 capolavori di design e meccanica, costruiti prima del 1957 (l’anno dell’ultima edizione di velocità), daranno vita a una kermesse automobilistica senza paragoni, lungo circa 1.700 km di strade italiane, che sarà resa ancor più affascinante da altre 150 automobili - prodotte dopo il 1958 - partecipanti al "Ferrari Tribute to Mille Miglia" e al "Mercedes-Benz Mille Miglia Challenge", riservati a vetture in prevalenza moderne delle due Case.

 



La Mille Miglia è l’unico modo possibile per ammirare, tutti insieme, tesori d’inestimabile valore che hanno scritto le pagine più belle del motorismo internazionale. Tra i Musei che invieranno a Brescia le loro vetture ci sono Alfa Romeo, Mercedes-Benz, BMW e Porsche. Tra vetture appartenenti a privati o quelle dei musei, saranno novantadue gli esemplari che torneranno a Brescia dopo aver disputato almeno un’edizione della Mille Miglia, tra il 1927 e 1957.


Tra le prescelte, la marca più rappresentata è Alfa Romeo con 46 vetture (scelte su 72 iscritte), seguita da FIAT con 36 (su 61 iscrizioni) e da altre due Case con 35: Lancia (54) e
Mercedes-Benz (49). Di seguito, ci sono Bugatti con 23 (tutte le iscritte) e Jaguar con 21 (47) come Porsche (35); le Ferrari schierate al via saranno 15 (su 17 iscritte), 14 le Aston Martin (34), 13 le O.M. (ovviamente tutti gli esemplari di questa marca, costruiti a Brescia, sono stati accettati), 12 le BMW e 11 le Maserati. L’elenco dei partenti è completato da altre marche per un totale di 82 Case.

Le principali novità dell'edizione 2017, oltre al marchio celebrativo del novantesimo compleanno, riguardano l’aspetto sportivo con un sostanzioso aumento del numero di prove cronometrate, che salgono a 112, più 18 rilevamenti in 7 prove a media imposta. La classifica finale, dopo l’applicazione dei coefficienti sarà così costituita da un totale di 130 tratti a cronometro.

 

Tra questi, per la prima volta, la Mille Miglia disputerà alcune “prove spettacolo” nelle piazze di Verona, Castelfranco Veneto, Ferrara, Pistoia, Busseto e Canneto sull’Oglio. Le ultime prove cronometrate della Mille Miglia 2017, decisive per la classifica, saranno disputate in un contesto suggestivo: le piste dei Tornado del 6° Stormo dell’Aeroporto Militare di Ghedi.

 

Scopri gli appuntamenti a: Ferrara | Pavullo nel Frignano | Modena | Parma |

 

simbolo_pdf.gifScarica il programma giorno per giorno


simbolo_pdf.gifScarica la Road Map

 

 

Informazioni

Mille Miglia

 


Ultimo aggiornamento 16/05/2017

Azioni sul documento

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.