Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Località Elenco Bologna

Bologna

Vista della città: torri antiche e moderne. Fonte: Comune di Bologna, Settore Turismo. Foto di: Alessandro Salomoni.
Provincia:  Bologna
Area turistica
Città d'arte Terme e Benessere
Dove si trova
Capoluogo di provincia e della regione Emilia Romagna, Bologna è situata tra le montagne dell'Appennino tosco-emiliano ed il cuore della Pianura Padana. Punto d’incontro tra nord e sud, tra est e ovest, da Bologna si raggiungono facilmente la Riviera Adriatica nonché Venezia, Firenze, Milano e Roma.
Perchè visitarla
Città d’arte, cultura e commercio con un'efficiente struttura fieristica e una rinomata tradizione manifatturiera e motoristica, Bologna è nota per i quasi 40 km di portici, i più lunghi del mondo.

Chiamata anche la “Dotta”, per via della sua antica Università, e la “Grassa” per la sua gastronomia, la città si fregia del titolo "Città creativa della Musica UNESCO" e vanta un centro storico medievale tra i più estesi e meglio conservati d’Europa, brulicante di locali, osterie, teatri e botteghe.

Patria di grandi artisti tra cui Giorgio Morandi, Guido Reni, i Carracci, Guercino, Aspertini, il suo fascino ha catturato anche personaggi illustri come Mozart, Carducci, Dante, Rossini e il Nobel per la Fisica, Guglielmo Marconi.
Quando andarci e cosa vedere
Con la sua arte e la sua storia Bologna sorprende il viaggiatore in tutte le stagioni, dalla festosa atmosfera dell’estate bolognese a quella magica delle illuminazioni natalizie.

Un primo sguardo alla città non può che aversi dalla bella Piazza Maggiore dove palazzi medievali, testimoni della vivace vita pubblica e di un'intensa attività economica, si coniugano perfettamente con la modernità, conservando il loro fascino antico. Ne è l'esempio Palazzo D'Accursio, sede del Comune, all’interno del quale troviamo la moderna Biblioteca multimediale Salaborsa in stile liberty e gli scavi archeologici romani visibili da un moderno pavimento in vetro.

Tra i simboli di Bologna si annoverano la Fontana del Nettuno del Giambologna e le torri medievali. Fra tutte, s’innalzano maestose le Due Torri, quella degli Asinelli (98 metri) e la sua “gemella” Garisenda (48 metri, citata nell'Inferno di Dante).

L’Alma Mater Studiorum è la più antica Università d’occidente. La sua prima prestigiosa sede, l’Archiginnasio, si fregia di pareti dipinte con stemmi degli studenti e del Teatro Anatomico dove anticamente si svolgevano le lezioni di anatomia con tanto di dissezioni.

Lungo le antiche vie e gli infiniti portici, una meraviglia del tutto inattesa sono poi i canali risalenti al XII secolo e visitabili anche nei percorsi sotterranei.

Un ricco patrimonio di opere artistiche è racchiuso nei suoi numerosi Musei e Gallerie, così come nei molteplici edifici religiosi tra i quali primeggiano il Complesso di Santo Stefano; quello di San Domenico che custodisce l’arca marmorea con le spoglie del Santo, opera di Nicolò dall'Arca con sculture di Michelangelo, e infine Santa Maria della Vita, che vanta un altro capolavoro di Nicolò dall'Arca, il gruppo plastico della Pietà.
Da non perdere
Non si può partire senza aver visitato Palazzo Poggi, sede dell'Università e di alcuni Musei Universitari o senza aver ammirato la meridiana seicentesca e le splendide cappelle della Basilica di San Petronio; il portico e l'organo di Santa Maria dei Servi; il canale dalla finestrella di Via Piella e la Manufattura delle Arti. Da non perdere anche il percorso artistico e museale Genus Bononiae.
Sulla tavola
Bologna è sinonimo di enogastronomia. Mortadella, "ragù alla Bolognese", tortellini, lasagne, tagliatelle, bollito, certosino, sono solo alcuni dei prodotti che l’hanno resa famosa nel mondo insieme alle mitiche sfogline, i cui corsi di cucina sono frequentati da visitatori di ogni continente. Altrettanto noti sono i Vini DOC dei Colli Bolognesi, fra i quali il tipico Pignoletto.
Per divertirsi
La città pulsa di vita di giorno e di notte nelle numerose osterie, teatri, gallerie, librerie, piazze e negozi. Nelle suggestive stradine adiacenti Piazza Maggiore, dove si snoda tra botteghe di prodotti tipici il vivace e pittoresco mercato del Quadrilatero, i più golosi non possono rinunciare ad una sosta nel più antico e rinomato laboratorio di cioccolato della città e all’aperitivo in un'antica enoteca.
Per tenersi in forma
Numerosi impianti, piscine e palestre, dallo storico stadio Dall'Ara allo Skatepark più importante in Italia, consentono di praticare ogni genere di attività. Moderni stabilimenti termali propongono trattamenti benessere e cure riabilitative.
Appuntamenti di rilievo
Nella programmazione culturale, ricca di mostre, eventi teatrali e rassegne di musica jazz e contemporanea, spiccano la Stagione di Opera e Balletto del Teatro Comunale, i Concerti dell’Orchestra Mozart, Bologna Festival e i festival di cinema (Il Cinema Ritrovato, Future Film Festival).

Tra le diverse manifestazioni di rilievo, si annoverano inoltre BilBolBul Festival del Fumetto, la Fiera del Libro per Ragazzi, ArteFiera, Arte Libro e Cioccoshow.
Informazioni e consigli utili
Bologna è ancora una città a misura d’uomo e, almeno nella zona del centro storico, le distanze si coprono a piedi in poco tempo. Arrivati in città, è consigliabile lasciare la macchina in uno dei numerosi parcheggi perché il centro è Zona a Traffico Limitato.
Nei dintorni
A Sud di Bologna, i colli rappresentano una riserva di verde a pochi minuti dal centro storico da cui ammirare la città. Qui si nascondono gioielli architettonici monumentali quali ville, chiese e monasteri. Tra questi, a poco più di 1 km dal centro storico, si segnalano la Chiesa di San Michele in Bosco e il Santuario della Beata Vergine di San Luca, sul Colle della Guardia. Il Santuario, luogo caro e venerato dai bolognesi nonché confortante approdo visivo per chi rientra in città, è raggiungibile a piedi, percorrendo il più lungo portico della città (circa 4 km) o con una navetta.
Per maggiori informazioni
Redazione Locale: Bologna
Uffici informazioni
Informazione e accoglienza turistica con prenotazioneBOLOGNA PIAZZA MAGGIORE
Piazza Maggiore, 1/E
40100 Bologna (BO)
Tel. ++39 051-239660
Fax ++39 051-6472253
touristoffice@comune.bologna.it
Apertura: Annuale
Informazione e accoglienza turistica con prenotazioneBOLOGNA AEROPORTO
Via Triumvirato, 84
40100 Bologna (BO)
Tel. ++39 051-6472253
touristoffice@comune.bologna.it
Apertura: Annuale
Servizi e orari degli uffici alla pagina della Redazione Locale

Come arrivare

Stazione Ferroviaria Ferrovie dello Stato
Fermata di Bologna Centrale
Aeroporto Bologna (10 km)   
Come arrivare in auto
Bologna è attraversata dalle principali autostrade italiane: l'Autostrada del Sole (A1); A13 per chi viene da Ferrara, Padova, Venezia e Trieste e A14 per chi raggiunge la città dalla costa Adriatica (Rimini, Ravenna, Ancona, Bari). L'uscita consigliata dell'A1 per chi viene da Nord (Milano, Torino, Genova) è Borgo Panigale, mentre l'uscita da Sud (Firenze, Roma, Napoli) è Casalecchio di Reno. La città è percorsa anche da importanti strade statali: SS9 Via Emilia (Milano-Rimini), SS253 San Vitale (Ravenna), SS65 della Futa (Firenze), SS 64 Porrettana (Pistoia).

Ultimo aggiornamento: 05/05/2015

Azioni sul documento

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.