Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Località Elenco Parma

Parma

Piazza Duomo. Archivio fotografico del sito dell’Ufficio turistico del Comune di Parma. Foto del Comune di Parma.
Provincia:  Parma
Area turistica
Città d'arte
Dove si trova
La città è situata nell’area nord della regione Emilia-Romagna, lungo la Via Emilia, tra la pianura padana, l’Appennino tosco-emiliano e la retrostante costa ligure, in una posizione strategica che permette di raggiungere in breve tempo mete di interesse turistico culturale e marittimo.
Perchè visitarla
Il suo centro, ricco di capolavori artistici, spaziose aree verdi, piccoli e grandi tesori di epoche diverse, accoglie visitatori e cittadini in un'atmosfera raffinata da piccola capitale. La presenza della musica nella storia della città è varia e riccamente conosciuta: la vivacità d’iniziativa e la passione collettiva le assegnano di buon diritto un posto di rilievo tra le capitali della musica. Da non sottovalutare la sua tradizione gastronomica che offre, oltre a salumi e formaggi famosi in tutto il mondo, anche ottimi primi piatti di pasta fresca.
Quando andarci e cosa vedere
Parma è una città che può essere visitata in qualsiasi periodo dell’anno.

Il centro storico di Parma è contrassegnato da tre grandi poli: Piazza Garibaldi, in parte sede del foro romano, centro della vita comunale dove sorge il Palazzo del Governatore, con la sua torre barocca, che conserva la campana dell'altissima torre civica crollata nel 1606, la Vergine incoronata nella nicchia del campanile e le due meridiane risalenti al 1829.

Piazza Duomo, dove si ergono le massime espressioni artistico-religiose della città con la Cattedrale dedicata all'Assunta, tra gli edifici romanico-padani più rappresentativi del periodo, iniziata verso il 1059 e consacrata nel 1106; il Battistero, edificio simbolo del trapasso dal tardo romanico al gotico, rivestito di marmo rosa di Verona, iniziato nel 1196 e portato a compimento nel 1307 ed il Vescovado, risalente al XI-XII secolo. Più volte rimaneggiato, l'attuale versione risale all'inizio del Novecento.

Infine, Piazza della Pilotta, oggi Piazzale della Pace, simbolo del potere ducale con il palazzo della Pilotta, antico palazzo di servizio della famiglia Farnese. Al suo interno, ospita il Museo Archeologico, la bellissima biblioteca Palatina, la Galleria Nazionale ed il Teatro Farnese, il cui cortile esterno ogni estate è luogo di spettacoli e concerti.
Da non perdere
Fiore simbolo della città, la violetta, particolarmente cara alla Duchessa Maria Luigia d'Austria, è oggi un profumo celebre e anche una deliziosa caramellina glassata, regali ideali da acquistare a ricordo di Parma. Ideato e lanciato nel 1870 da Lodovico Borsari che ha dato il nome ad una famosa ditta di profumi, la violetta di Parma è diventata una componente della moda, della letteratura e dell’immaginario della città.
Sulla tavola
Grande protagonista della gastronomia parmigiana è sicuramente il maiale dal quale si ricava tra tutti il Prosciutto di Parma, accompagnato dal Parmigiano Reggiano.
Ma anche i primi piatti, come i cappelletti o anolini in brodo, pasta fresca ripiena di stracotto cotti in brodo di carne e serviti specialmente durante le festività natalizie. Tra i secondi lo stracotto di carne, cotto lentamente e a lungo in brodo di carne.
Per divertirsi
La vita notturna di Parma comincia con il rito dell'aperitivo, che prevede il ritrovo prima dell'ora di cena, ma che spesso si prolunga fino a notte inoltrata. L'area pedonale di Strada Farini, che parte da Piazza Garibaldi, propone una fila di locali, così come Via D’Azeglio, strada dell’Oltretorrente, detta “di là dall’acqua”. Unirsi ai gruppetti di persone con il bicchiere in mano che stazionano fuori dai locali invadendo le strade è sicuramente il modo più simpatico per iniziare la notte parmigiana.
Appuntamenti di rilievo
Imperdibile una sera al Teatro Regio nella stagione d’opera invernale o in occasione del Festival Verdi, che si tiene in ottobre.A settembre invece sono le delizie del maiale con il Festival del Prosciutto a tentare il palato dei buongustai.
Numerosi sono gli eventi di rilievo durante tutto l’anno per tutti i gusti, dalla musica alla gastronomia al teatro all’arte.
Nei dintorni
Trascorrere un weekend nel territorio parmense, che va dal Po all’Appennino, dà la possibilità di scoprire i gioielli dei dintorni disseminati di rocche e castelli, tra cui la Rocca Sanvitale di Fontanellato (18 Km a ovest), il Castello di Torrechiara (20 Km a sud) e la Reggia di Colorno (15 Km a nord), raggiungibili anche con i mezzi pubblici. Per meglio assaporare questa terra è imperdibile una sosta ad uno o più Musei del cibo, quello del formaggio a Soragna, del Prosciutto a Langhirano oppure del Salame a Felino.

Per chi ama camminare, la Via Francigena è l’itinerario che percorre il cammino dei pellegrini medievali, lo storico tracciato che da Piacenza arriva fino all’Appennino Tosco-Emiliano, passando da Fidenza e da Parma.
Per maggiori informazioni
Redazione Locale: Parma
Uffici informazioni
Informazione e accoglienza turisticaPARMA
Piazza Giuseppe Garibaldi, 1
43100 Parma (PR)
Tel. ++39 0521-218889
Fax ++39 0521-218887
turismo@comune.parma.it
Apertura: Annuale
Servizi e orari degli uffici alla pagina della Redazione Locale

Come arrivare

Stazione Ferroviaria Ferrovie dello Stato
Fermata di Parma
AutobusLinea urbana e extraurbana Collegamenti da e per la località
Aeroporto Parma (4 km)   
Come arrivare in auto
Parma può essere raggiunta da nord con l’autostrada A1, Milano - Bologna, uscita Parma; da sud con l’autostrada A15 Parma - La Spezia, uscita Parma Ovest. L’uscita Parma Ovest si trova a circa 10 km dal centro storico di Parma proseguendo verso Milano.

Ultimo aggiornamento: 27/02/2016

Azioni sul documento

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.