Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Viva Verdi Istituto di studi verdiani

Istituto di studi verdiani

Nata con la fondazione dell'Istituto, la biblioteca è incentrata sull'opera e sulla figura di Giuseppe Verdi, e si configura più in generale, come raccolta specializzata sulla storia e la cultura dell'Ottocento.

 

Accanto alle più aggiornate opere di consultazione, troviamo una sezione dedicata alla letteratura musicale verdiana - libri, estratti, numeri unici, edizioni di lettere, disposizioni sceniche, fonti dei libretti, tesi di laurea. Non manca l'opera omnia di Verdi ma anche di Rossini e l'intero carteggio tra Verdi e Arrigo Boito.

 

La sezione musicale verdiana presenta facsimili di autografi, partiture orchestrali e spartiti per canto e pianoforte in varie edizioni a stampa, pezzi staccati nelle riduzioni per vari strumenti e libretti.

 

Altre tre sezioni sono dedicate rispettivamente alla musica, alla storia e alla cultura ottocentesca in generale.

 

Da segnalare inoltre i numerosi periodici del XIX e XX secolo, il Fondo Scalvini comprendente 565 spartiti e la raccolta di dischi donata da Carl L. Brunn con circa duemila incisioni di musiche verdiane, di cui le più vecchie risalgono all'inizio del secolo.

 

 

Per informazioni e visite:

Istituto Nazionale di Studi Verdiani
Palazzo Cusani - Casa della Musica

P.le San Francesco, 1

43121 Parma

Telefono +39 0521 285273
www.studiverdiani.it

E-mail: direzione@studiverdiani.it

Ultimo aggiornamento 01/02/2017

Azioni sul documento

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.