Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Viva Verdi Museo del Risorgimento di Fidenza

Museo del Risorgimento di Fidenza

La locandina del TovatoreIl nucleo centrale della raccolta è rappresentato dalla collezione del garibaldino Luigi Musini (1843-1903), donata al comune dal figlio del patriota, Nullo, a cui si sono aggiunti documenti tratti dall'Archivio Comunale.

 

La tipologia del materiale esposto è in prevalenza documentaria. Si tratta di bandi, manifesti, fotografie e stampe, cui si aggiungono bandiere, uniformi e un numero limitato di armi. Nel museo è visibile una copia, delle sei esistenti, dell'album fotografico di Mille.

 

Il percorso espositivo è ordinato con un criterio cronologico, dal 1802 alla proclamazione della repubblica nel 1946; le nove sale del Museo sono disposte per approfondimenti tematici, una sezione è interamente dedicata a Giuseppe Verdi.

 

Il legame tra la città di Fidenza, che allora si chiamava Borgo San Donnino, con il Maestro si stringe indissolubilmente con la sua elezione, nel gennaio del 1861, a Deputato nel primo Parlamento dell'Italia unita, in rappresentanza proprio di quel collegio.Era stato lo stesso Cavour a chiamarlo a Torino e a convincerlo ad accettare la candidatura.

 

La sua presenza alla camera "sarà utilissima" gli aveva scritto "perchè essa contribuirà a decoro del Parlamento dentro e fuori l'Italia, essa darà credito al grande partito nazionale che voleva costituire la nazione sulle solide basi della libertà e dell'ordine, ne imporrà ai nostri immaginosi Colleghi della parte meridionale d'Italia, suscettibile di subire l'influenza del genio artistico più di noi abitatori della fredda valle del Po". Eletto con i voti dei fidentini, egli fu presente alla apertura della Camera il 18 febbraio e alla proclamazione del regno d'Italia il 27 marzo. Della sua attività parlamentare il Museo conserva due lettere autografe del Maestro per il Sindaco.

 

 

Museo del Risorgimento "Luigi Musini"

Via Berenini - Fidenza (Parma)
Telefono 0524.526365
Guida alla località

Ultimo aggiornamento 10/01/2017

Azioni sul documento

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.