Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Eventi Provincia di Forlì - Cesena Redazione Turismo Forlivese COSIMO I E GLI ARSENALI MEDICEI DELLA ROCCA DI CASTROCARO

COSIMO I E GLI ARSENALI MEDICEI DELLA ROCCA DI CASTROCARO

Attenzione
Evento fuori corso

Fortezza - Via Fortezza, 1

Castrocaro Terme (FC)

Tutte le domeniche di maggio è possibile visitare gli Arsenali medicei della Fortezza di Castrocaro Terme: un incredibile commubio tra la Domus Aurea di Roma ed alcuni scorci di Pietra di Giordania.

Periodo di svolgimento: l'evento si svolge nei giorni 05/05/2019, 12/05/2019, 19/05/2019, 26/05/2019

Orario: Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

Programma:

Cosimo de Medici, primo Granduca di Toscana, figlio di Giovanni delle Bande Nere e nipote di Caterina Sforza, volle ampliare la fortezza di Castrocaro facendo edificare i cosiddetti Arsenali medicei, una gigantesca costruzione, unica in Europa e fuori da ogni schema consueto, oggetto di un complesso restauro durato 10 anni finanziato dalla Comunità Europea.

Ingresso: a pagamento

Tariffa intera: 5.00€

Tariffa ridotta: 4.00€ - over 65 anni e bambini fino ai 14 anni

Gratuità: bambini sotto i 10 anni accompagnati

Punti informazioni e prenotazioni

Pro Loco di Castrocaro Terme (Informazioni)
Via della Fortezza - 47011 Castrocaro Terme - Tel: ++39 0543 769541 - Fax: ++39 0543 769541
Orario giorni feriali:

da marzo a maggio, ottobre e novembre, sabato 15.00-19.00; da giugno a settembre, sabato 16.00-20.00.

Orario giorni festivi:

da marzo a maggio, ottobre e novembre, 10.00-13.00 e 15.00-19.00, da giugno a settembre, 10.00-13.00 e 16.00-20.00.

info@proloco-castrocaro.it

A cura della Redazione Turismo Forlivese (03/05/2019)

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.

Area operatori

Informazioni per operatori turistici
normative, progetti, studi e statistiche.