Vai ai contenuti | Vai al campo di ricerca | Vai al menù principale

Home Ippovie Bologna, Ferrara, Romagna - La via del sale

Bologna, Ferrara, Romagna - La via del sale

Romagna e Toscana

Per chi ha voglia di un'emozione diversa, ecco qui il vero percorso dei contrabbandieri del sale. A cavallo si percorrono le antiche strade usate per il contrabbando del sale all'andata, e del tabacco al ritorno. I percorsi partono tutti dal mare o dalle Saline o dalla Pineta di Ravenna (zona verso Milano Marittima). I percorsi si snodano nel cuore del Parco del Delta. E approdano tutti al centro ippico dei Passatori.

 

Ippovia - Romagna Ferrara Bologna - Le vie d'acqua


 

Dal mare (Lido di Dante o Savio di Ravenna) a Cesena: 26 km (1 giornata)
Percorso in pianura. Da Lido di Dante si costeggia il mare (direzione sud)a fianco della Pineta. Nel Parco del Delta si può effettuare il percorso solo con gli accompagnatori dei centri ippici. In tutti gli altri casi l'accesso alla Pineta è infatti vietato. Si attraversa il torrente Bevano e si arriva all'agriturismo Valentini. Da qui si costeggia il fiume Savio sino a Mensa Matellica. Si arriva così alle porte di Cesena. Bisogna ora attraversare i sottopassi sotto la E 45, l'autostrada casello Cesena Nord, nella zona industriale di Pieve Sestina. Solo conoscendo bene il percorso, è possibile aggirare agevolmente la zona industriale (ma per un aiuto basta una telefonata al centro ippico più vicino). Si raggiunge così la sede del C.I. I Passatori.

 

Da Cesena a Cusercoli: 22 km (1 giornata ca.)
Dal Centro ippico si parte in direzione di Bertinoro, Tessello, Teodorano. Il percorso attraversa i vigneti che hanno reso famosa la zona della Strada dei Vini e dei Sapori. Da Teodorano il paesaggio diventa più aspro. Si prosegue per Pian di Spino poi si prende una strada sterrata che costeggia il torrente Voltre, attraversandolo più volte, fra i calanchi di gesso. La zona è bellissima: una volta qui c'erano le miniere di zolfo. A Voltre ci sono due ristoranti specializzati in funghi e tartufi. Si arriva all'agriturismo di Cusercoli Ca' Bionda (gestito dalle Fattorie Faggioli). N.B: da Ca' Bionda è possibile scendere a Castrocaro, proseguire sul Sentiero degli Alpini sino al Parco delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna, o proseguire in direzione Bagno di Romagna per il Sentiero delle Ginestre.

 

Da Cusercoli a Galeata: 16 km (1/2 giornata ca.)
Percorso di crinale. Ci sono due possibilità per percorrere questo tratto. In questo itinerario optiamo per il Sentiero degli Alpini. Il sentiero inizia da Rocca delle Caminate. Il percorso di crinale (fra i fiumi Bidente e Rabbi) è segnalato abbastanza bene. E' anche disponibile in commercio una cartina 1/30.000 "Val Bidente-Val Rabbi-Trek". Lo si segue salendo in direzione ovest. Poi lo si lascia seguendo indicazione Sant'Ellero. Si passa davanti all'antico monastero di Sant'Ellero, appunto e si scende a Galeata (Agriturismo Pettola).

 

Da Galeata a Corniolo: 26 km (1 giornata)
Ecco un percorso per cavalli e cavalieri decisamente allenati. Il tratto è tutto sul crinale e in salita. E ci sono due o tre punti da fare a piedi piuttosto impegnativi. Siamo in pieno Appennino, in mezzo alla natura incontaminata. Si cavalca nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna. Se si ha fortuna si può avvistare un lupo in lontananza. Molto più frequenti sono gli incontri con cinghiali, caprioli, daini, scoiattoli

 

Da Corniolo al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna: 18 km (1 giornata)
Questo percorso si svolge a un'altitudine ancora maggiore rispetto al precedente (si arriva a 1500 metri). Non mancano dunque i passaggi delicati (da fare a piedi in salita) e forse meno adatti a chi soffre di vertigini. Tutto ripagato dalla suggestione del luogo, assolutamente incontaminato, nel cuore del Parco Nazionale.

 

Punti tappa

possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste presenza di accompagnatore abilitato
1 - Classe di Ravenna    RA  
C.I. "Cà Bosca"
via Bosca, 64
cell. 3394485162
pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste
2 - Savio di Ravenna    RA  
Azienda Agrituristica C.I. "F.lli Valentini"
via Adda, 3
tel. 0544.939575 - fax 0544.931217
email
possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste presenza di accompagnatore abilitato
3 - Cesena    FC  
C.I. "I Passatori"
via Bel Bacio, 1024
cell. 3475456463
email
scuderizzazione al coperto in box o poste
4 - Cusercoli - Civitella di Romagna    FC  
Azienda Agrituristica "Ca' Bionda"
via S.Giovanni, 42/a
tel. 0543.989181 - fax 0543.988028
email
possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste presenza di accompagnatore abilitato
5 - Forlì    FC  
Azienda Agrituristica C.I. "Pettola"
via Pianetto Campania
tel. 0543.981173
Chiusura il lunedì sera
possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste presenza di accompagnatore abilitato
6 - S.Sofia    FC  
Azienda Agrituristica "Ca' Mandrioli"
Località Carniolo
tel./ fax 0543.989101
email
possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste presenza di accompagnatore abilitato
7 - Campigna - S. Sofia    FC  
Rifugio C.A.I. "Città di Forlì"
Località Burraia - Campigna
tel. 0543.980074
email
Chiusura da novembre ad aprile
possibilità di ristorazione pernottamento in azienda scuderizzazione al coperto in box o poste
Ultimo aggiornamento 21/02/2011

Azioni sul documento

PRENOTA ONLINE

Stai entrando su VisitEmiliaRomagna.com

Temi di interesse

Suggerimenti, proposte e attività
tra fiere, arte, sapori e divertimento.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
per tenerti aggiornato su eventi
e manifestazioni in Emilia-Romagna.