Due ruote che passione

Logo CC

Moto, che passione: se ad ogni MotoGP la vera gara è tra chi urla di più, tu o Guido Meda, se saliresti in sella anche per andare dal salotto alla camera da letto, se sostanzialmente la moto è a tutti gli effetti una di famiglia, ecco l’itinerario che fa per te! 

  • Durata
    48 ore
  • Interessi
    Motor Valley
  • Target
    Amici/Solo,Coppia
  • Prima tappa Bologna

    Si parte rombando con un factory tour allo stabilimento di Borgo Panigale (Bologna). Esatto, la Ducati
    Una visite guidata all'interno della fabbrica significa scoprire non solo come nasce una moto Ducati, ma anche respirare l’atmosfera elettrizzante delle diverse fasi di lavorazione e di assemblaggio dei motori, le linee di montaggio, i test di collaudo, fino a dare una sbirciata al mitico Reparto Corse.
    Compresa nell’esperienza c’è anche la visita al Museo Ducati, un viaggio che ripercorre i 90 anni dell’azienda, dove ogni moto esposta è un’opera d’arte che racconta una storia fatta di uomini e passione. 

  • Seconda tappa Coriano

    Lasciata Bologna, ci si dirige verso la Romagna, dove la seconda tappa è Coriano, paese natale dell’amatissimo pilota Marco Simoncelli che lo ricorda con il museo a lui dedicato.
    Il Museo Simoncelli è l’unico che racconta la storia del Sic, dentro e fuori i circuiti del Motomondiale che lo hanno visto trionfare come campione del mondo nel 2008 della classe 250 cc e, con grande dolore, scomparire a soli 24 anni durante il gran premio di Malesia.
    Un’esperienza assolutamente toccante, dove ripercorrere le gesta sportive con una galleria che raccoglie moto, caschi, tute e oggetti appartenuti al pilota. Preparate i fazzoletti.

  • Terza tappa Rimini

    Risalendo la costa, la prossima destinazione non può che essere il Museo Nazionale del Motociclo a Rimini. Oltre 250 esemplari di 55 marchi diversi raccontano la storia della motocicletta dalle origini al XXI secolo.

    Non si può non emozionarsi di fronte ai primi mezzi, realizzati tra la fine dell'800 e l'inizio del '900, i sidecar da fotografie in bianco e nero e i pezzi unici e introvabili come la Frera SS 4V del 1924.

    Non mancano alcune chicche da veri intenditori, come la Moto Guzzi 500 GTV del 1937 appartenuta all'artista Antonio Ligabue e i prototipi di fama internazionale come le Bimota. 
    Ogni terza domenica del mese, inoltre, il museo organizza una grande mostra scambio dedicata agli appassionati e ai collezionisti delle auto e dei motocicli d’epoca.

  • Quarta tappa Savio-Mirabilandia

    L’ultima tappa è la Disneyland di motociclisti, fan e appassionati di due ruote, nonché la perfetta chiusura del cerchio pensando da dove è iniziato questo itinerario. Esatto: il Ducati World!
    35.000 mq all’interno di Mirabilandia dedicati al divertimento firmato Ducati. Aree di ristoro e store a tema, simulatori di realtà virtuale e, soprattutto, il roller coaster Desmo Rac, un’attrazione interattiva a base di adrenalina e velocità per provare l’esperienza alla guida di una Ducati Panigale V4.

    Un itinerario decisamente indimenticabile! 

Ultimo aggiornamento 06/02/2020

UFFICI INFORMAZIONI

IAT Bologna Welcome
Piazza Maggiore 40124 Bologna (Bologna)
Tel: 051 6583111 booking@bolognawelcome.it
UIT Coriano
Piazza Giuseppe Mazzini 47853 Coriano (Coriano)
Tel: 0541 656255 Fax: 0541 656255 Fax: 0541 656255 info@prolococoriano.it Apertura: annuale
IAT - Ufficio Informazioni Rimini Centro Città
Piazzale Battisti 47921 Rimini (RN)
Tel: 0541 51331 stazione@visitrimini.com Tel: 0541 53399 info@visitrimini.com Apertura: annuale
UIT Lido di Classe
Viale F.lli Vivaldi, 51 48125 Viale dei Lombardi (RA)
Tel: 0544 939278 Fax: 0544 939278 Fax: 0544 939278 iatlidodiclasse@ravennareservation.it Apertura: Stagionale